WEBVTT 00:00:00.000 --> 00:00:05.000 Michael Anastassiades per Herman Miller 00:00:19.000 --> 00:00:24.000 Ho esattamente lo stesso approccio e la stessa filosofia per tutto quello che faccio. 00:00:25.000 --> 00:00:37.000 Quello che cerco nel design sono le qualità senza tempo. Cosa permette a un oggetto di sopravvivere nel tempo? Credo che sia stata stata una delle cose più interessanti che ho dovuto scoprire. 00:00:39.000 --> 00:00:43.000 Guardare veramente all'essenza di ciò che un oggetto dovrebbe essere. 00:00:45.000 --> 00:00:52.000 Mi piace sempre cercare di capire in che modo le cose si collegano agli altri. Insomma, la presenza fisica. 00:00:54.000 --> 00:01:05.000 Sembra invitante? Sembra spaventoso? Questo tipo di domande, insomma. E da quel punto in poi si tratta di vedere come i diversi elementi del prodotto si legano fra di loro. 00:01:07.000 --> 00:01:16.000 Mi piacciono i materiali che sembrano quello che sono, invece che cercare di essere qualcosa di diverso. 00:01:18.000 --> 00:01:26.000 Quando un oggetto è fatto solo di pochi elementi, allora devi renderli assolutamente perfetti. 00:01:30.000 --> 00:01:36.000 Quindi cercavo dei partner che potessero lavorare con quegli standard. 00:01:39.000 --> 00:01:48.000 Quello che è importante in ogni rapporto, in particolare quello con Herman Miller, è che cosa vedono effettivamente in te le aziende quando vengono a suonare alla tua porta. 00:01:50.000 --> 00:02:03.000 Quello che ho scoperto nel tempo è che non c'era alcun programma. C'era la libertà. Quello che volevano era il mio pensiero, il mio punto di vista su cosa il prodotto poteva essere. 00:02:06.000 --> 00:02:15.000 Non credo che esista una formula. A fine giornata... è la sensazione che hai quando guardi qualcosa, quando lo lasci con qualcosa. 00:02:16.000 --> 00:02:24.000 Che cosa te lo rende attraente? Che cosa ti fa desiderare di guardarlo... di occuparlo... di conviverci? 00:02:29.000 --> 00:02:35.000 Per me, queste sono domande più importanti di avere una ricetta precisa. 00:02:37.000 --> 00:02:45.000 Sinceramente, è quello che cerco. E, a fine giornata, credo che sia quello che rende un oggetto desiderabile. 00:02:51.000 --> 00:02:55.000 Un film di Christopher Sturman